Boeddu confermato segretario Filt-Cgil

Arnaldo Boeddu è stato riconfermato segretario generale della Filt (trasporti) Cgil Sardegna. L'assemblea generale ha scelto la linea della continuità per le battaglie che hanno visto Boeddu in prima fila in questi anni. Dalla vertenza Meridiana ora Air Italy, alla privatizzazione della Saremar e della Sogeaal alla crisi del TPL e le difficoltà dei tre maggiori porti sardi senza dimenticare la continuità territoriale da e per la Sardegna, di strettissima attualità. Al termine dei lavori congressuali, nel documento politico redatto ed elaborato sulla base della relazione di Boeddu, sono state poste le basi per il programma dei prossimi quattro anni. Le scadenze e i problemi che dovranno essere affrontati non sono pochi. La Filt Cgil chiede e rivendica l'affidamento in house del servizio di Trasporto Pubblico Locale per almeno nove anni. Così come l'istituzione delle Zone Franche e delle ZES (zone economiche sociali) per aiutare il rilancio del lavoro svolto nei porti. Altri problemi da affrontare: le infrastrutture stradali e ferroviarie, i centri intermodali e il servizio di trasporto pubblico locale su binari, trenino verde compreso. Dall'assemblea è arrivato anche un richiamo alle istituzioni ed alle forze dell'ordine affinché per il rispetto delle norme dei tempi di guida e di riposo degli autisti dipendenti delle aziende di trasporto delle merci. Ai lavori del Congresso della Filt Cgil regionale erano presenti ad hanno partecipato il segretario generale della Cgil sarda Michele Carrus e la segretaria nazionale della Filt Cgil Giulia Guida. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna News
  3. Sardegna News
  4. Cagliari Calcio
  5. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sinnai

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...