Air Italy:trasferimenti non un capriccio

"Questa azienda sta attraversando un un vero processo di trasformazione ed è normale che vi siano cambiamenti di tipo organizzativo: ovviamente quando questi processi interessano le persone è sempre complicato e doloroso". Lo ha detto all'ANSA il vicepresidente esecutivo di Air Italy, Marco Rigotti, prima del vertice a Cagliari con il governatore Pigliaru incentrato sul trasferimento di 51 dipendenti sardi dalla sede di Olbia a Malpensa. "Voglio sottolineare che le decisioni relative ai cambiamenti non sono un capriccio - ha chiarito Rigotti - sono state attentamente ponderate e proposte dai manager coinvolti e approvate dal top management, quindi ratificate dal consiglio di amministrazione". Decisioni, ha spiegato, che "non sono rappresentate solo dallo spostamento di alcune aree operative dove oggi operano 51 persone a Olbia, in realtà si è scelto anche di non spostare gli altri uffici e di mantenere larghissima parte delle persone che oggi sono a Olbia nella sede in cui già attualmente operano".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Cagliari Calcio

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sinnai

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...